Adunanza del Consiglio Comunale per il giorno Lunedì 30 Ottobre 2017, alle ore 9,00.          

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 19 e 20 della L.R. 7/92, come modificati ed integrati con L.R. n. 26/93, si comunica alla S.V. che, su richiesta del Sindaco e su determinazione dello scrivente, il Consiglio Comunale è convocato, in seduta straordinaria ed urgente, per il giorno 

Lunedì 30 Ottobre alle ore 9,00 

Gli  argomenti da trattare sono i seguenti: 

  1. Preliminari di seduta.
  2. Revisione straordinaria delle      partecipazioni es art. 24, D.Lgs. 19 agosto 2016 n. 175, come modificato      dal Decreto legislativo 16 giugno2017, n. 100 – Ricognizione      partecipazione possedute.
  3. Approvazione schema di      convenzione per l’affidamento del servizio di tesoreria periodo 2018/2020.
  4. Approvazione Progetto per la      Gestione Integrata dei Rifiuti nel Comune di Motta Sant’Anastasia.
  5. Approvazione Studio di      fattibilità del progetto di finanza per la variazione della “Convenzione      per la concessione della progettazione definitiva ed esecutiva per la      realizzazione dei lavori di ampliamento del cimitero comunale di Motta      Sant’Anastasia, nonché per la sua gestione e manutenzione, ordinaria e straordinaria”.
  6. Acquisizione al patrimonio      indisponibile del comune di Motta Sant’Anastasia, tramite cessione      volontaria del terreno individuato al catasto al foglio 7 particella 190,      dove è ubicata l’area a verde zona Calvario. Riconoscere, in via      transattiva, la somma di € 10.000,00 quale indennizzo da corrispondere per      l’acquisizione.
  7. Riconoscimento, ai sensi      dell’art. 194, comma 1, lett. A), del D.L.vo n. 267/00, debito fuori      bilancio, in favore dei Sigg. Zuccarello Concetta Cardaci, Cardaci      Giovanni e Cardaci Enza Maria, eredi del Sig. Cardaci Angelo, in      esecuzione della Sentenza n. 2968/2016 emessa dal Tribunale di Catania –      Terza Sez. Civile.

      Pertanto, invito la S.V. ad intervenire alla superiore riunione che sarà tenuta nell’Aula Consiliare sita nel Palazzo Municipale.         

Si avverte che, ai sensi dell’art. 30 della L.R. 9/86, come sostituito dall’art. 21 L.R. 26/93, la mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta in corso.   

      Se anche alla ripresa dei lavori dovesse venir meno il numero legale, la seduta verrà rinviata al giorno successivo, alla stessa ora e con il medesimo ordine del giorno, senza ulteriore avviso di convocazione.           

                                                                                                                  IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

                                                                                                                                (Sig. Antonino Luca)

Avvisi e convocazioni

Dalla sede Municipale

In primo piano

  • Istituto Comprensivo
  • Protezione Civ
  • Pubbica illuminazione
  • differenziata
torna all'inizio del contenuto