C.O.C.

c.o.c. Visite: 988

Ordinanza Sindacale 12 del 28/05/2020 - ulteriori misure per la prevenzione del contagio COVID-19

c.o.c. Visite: 331

Protezione Civile Reg. Sicilia Circolare n.19 del 23 maggio 2020

c.o.c. Visite: 152

Avviso apertura al pubblico degli uffici dell'Area Economica e Finanziaria previo appuntamento.

Regione Sicilia + Città Metropolitana di Catania 

Il Ciclismo

Visite: 2623

Ciclista1Una bella giornata di ciclismo agonistico domenica 6 ottobre mattina nella patria dei mitici fratelli Virgillito (tuttora viventi, protagonisti della magica disciplina tra prima e soprattutto dopo della seconda guerra mondiale) con la “Cronoscalata individuale – prova unica del campionato provinciale”, intitolata “Memorial Giuseppe Virgillito” (nipote dei Virgillito, autentica promessa del ciclismo isolano, scomparso a 35 anni a seguito di tragico incidente sul posto di lavoro), con l’organizzazione del Club ciclistico mottese del presidente Nino Virgillito (figlio di Vincenzo, il più attempato dei tre “cannibali” locali) ed alcuni servizi messi a disposizione dal Comune di Motta S.A., su un tracciato di circa 6 chilometri quasi tutto in     salita,  quella di contrada Pero, che dalla zona Ponte sul torrente Finaita, attraverso la Strada provinciale 13, si arrampica sino all’abitato sud del paese, con erta finale spezzagambe e arrivo sul viale della Regione. Meglio di tutti i 54 concorrenti della prova contro il tempo, dove non c’è tattica o ruote da prendere che tengano ma solo sapiente bilanciamento delle forze, ha fatto l’avolese Antonino Rubino, con il tempo di 9’.26’’.91’’’, che per gli addetti ai lavori significa una sola cosa: ha volato. Con il primo posto, invece, nella sua categoria, quella dei “Veterani”, e decimo assoluto con 10’.14’’.56’’’, facendo meglio di nomi importanti presenti in gara, il mottese Carmelo Recupero, ha regalato agli amanti locali del “pedale” la soddisfazione che attendevano, confermando di essere l’atleta più forte a Motta S.A. nell’ultima stagione, nel corso della quale si è fatto conoscere con lusinghieri piazzamenti nelle varie prove del circuito isolano e nello stesso tempo ha portato in alto il nome del suo paese e la gloriosa tradizione ciclistica.   
A consegnare le maglie ai piazzati della Cronoscalata, alla presenza di sindaco Angelo Giuffrida, vicesindaco Franco Restifo, assessore allo Sport Domenico Zuccarello e presidente del Consiglio comunale Anastasio Carrà, c’erano due su tre delle vecchie glorie, Vito e Barbaro Virgillito, ancora vegeti e pimpanti, temutissimi razziatori di traguardi volanti e finali “ai tempi eroici”, così noti da legare in modo indelebile nella memoria collettiva degli amanti del ciclismo il loro cognome a quello di Motta Sant’Anastasia. A dimostrazione del loro fascino intramontabile, qualcuno dei piazzati ha chiesto espressamente di ricevere la maglia proprio dai “tesori viventi”. Al primo assoluto, la maglia è stata consegnata da Santina Virgillito, mamma del compianto Giuseppe, a cui era dedicata la gara. Carmelo Recupero, invece, è stato “incoronato” dal presidente Antonino Virgillito, visibilmente commosso e contento per il ritorno delle competizioni ciclistiche nel territorio di Motta S.A.
“In questo periodo dell’anno,- spiega il presidente Virgillito –a stagione agonistica chiusa, la nostra cronoscalata è stata quasi una forzatura. Considerate, inoltre, le avverse condizioni meteo, non potevamo pretendere di più. La risposta al nostro invito c’è comunque stata e questo ci ha riempito di gioia. Per i tanti che non venivano da tempo a gareggiare Motta S.A. è stata una rimpatriata in una delle culle del ciclismo isolano. Mi auguro che la cronoscalata significhi una ripartenza del ciclismo agonistico a Motta S.A.”.
Nel dettaglio la classifica per società vede al primo posto l’Asd Città di Misterbianco, al secondo l’Asd Cicli Monteserra Viagrande e al terzo l’Asd Città di Catania. Nell’Assoluta: 1) Antonino Rubino (Asd Lo Giudice Avola); 2) Alfio Russo (Asd Fausto Coppi); 3) Andrea Pasqualino (Asd Lucchesi); 4) Luigi Petralia (Asd Acicatena); 5) Alfredo Bruno (Asd Città di Misterbianco); 6) Federico Nicolosi (Asd Cicli Monteserra Viagrande); 7) Carmelo Nicotra (Asd Città di MIsterbianco); 8) Ernesto Rampello (Asd Cicli Melilli).
Quanto ai vincitori di categoria, Cadetti: Luigi Petralia (Asd Acicatena); Debuttanti: Federico Nicolosi (Asd Cicli Monteserra Viagrande); Gentleman: Luigi Arena (Asd Cicli Monteserra Viagrande); Junior: Carmelo Nicotra (Asd Città di Misterbianco); Senior: Antonino Rubino (Asd Lo Giudice Avola); Super Gentleman. A: Giuseppe Fusto (Asd Cicli Monteserra Viagrande). B: Lucio Musumeci (Asd Cicli Monteserra Viagrande). C: Salvatore Timpano (Asd Città di Misterbianco). Veterani: Carmelo Recupero (Asd Club cicl. mottese).     
Il giornalista
Vito Caruso

In Primo Piano

Avvisi Visite: 68

Modello di richiesta di occupazione di suolo pubblico in esenzione dal pagamento Cosap/Tosap

Avvisi Visite: 52

Fondo delle vittime dei reati intenzionali violenti

Avvisi Visite: 133

ORDINANZA SINDACALE N°9 DEL 14 MAGGIO 2020 - SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI DIFFERENZIATI

Convocazioni Consiglio Comunale

Avvisi e Convocazioni Consiglio Comunale Visite: 101

ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE CONVOCATA PER IL 03 GIUGNO 2020, ALLE ORE 18,30

Avvisi e Convocazioni Consiglio Comunale Visite: 467

ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE CONVOCATA PER IL 21 GENNAIO 2020, ALLE ORE 19,00

Avvisi e Convocazioni Consiglio Comunale Visite: 412

ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE CONVOCATA PER IL 23 DICEMBRE 2019, ALLE ORE 11,00

In Evidenza

In Evidenza Visite: 2616

Come ottenere la nuova carta d'identità elettronica

In Evidenza Visite: 5116

Raccolta Differenziata 2020

In Evidenza Visite: 1798

Area III - AVVISO

� possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Link Utili

  • Istituto Comprensivo
  • Numeri utili
  • Raccolta Differenziata
  • Normattiva
  • Il Castello Normanno
  • Segnalazione Guasti Pubblica illuminazione
  • Eventi in programma
torna all'inizio del contenuto